skip to Main Content
Ph: +39 335 1240173

Golden Team sceglie la tecnologia Sensorize per le valutazioni atletiche

Sensorize per la valutazione e il monitoraggio della forza dei nostri atleti.

Quando l’obiettivo dell’allenamento consiste nell’ottimizzazione della performance, diventa di cruciale importanza per ogni sportivo misurare ed analizzare in maniera oggettiva ed accurata i miglioramenti dei propri risultati. Ecco che i nostri preparatori , sull’intuizione dell’allenatrice Valentina Frison di trovare un sistema di monitoraggio applicabile anche ai più piccoli eludendo l’utilizzo di macchine o sovraccarichi, hanno quindi deciso d’investire in un progetto di altissima tecnologia: Il FreePowerNext

Si tratta di un prodotto specificamente progettato per la valutazione ed il monitoraggio della prestazione sportiva direttamente sul campo. L’esecuzione dei più tipici test adottati dai tecnici e ampiamente accettati dalla comunità scientifica costituiscono la base dei protocolli di valutazione eseguibili grazie a FreePowerNext, protocolli progettati, sviluppati e validati dal prof. Carmelo Bosco, gli stessi test ai quali io mi sono sottoposta durante tutta la mia carriera agonistica. Tali protocolli sono implementati nella struttura modulare con cui FreePowerNext si sviluppa al fine di  dare alla preparazione atletica un fondamento scientifico tramite la valutazione quantitativa e quindi oggettiva del task motorio.

FreePowerNext è dalla parte dell’atleta: piccolo, indossabile, senza fili, assolutamente non intrusivo. FreePowerNext è dalla parte del tecnico: facilmente trasportabile, non richiede lunghe procedure di cablaggio; la preparazione e l’effettuazione dei test è immediata, i risultati sono forniti in tempo reale.

FreePowerNext fornisce in maniera accurata, ripetibile e facile le informazioni essenziali per la valutazione della preparazione atletica. Con FreePowerNext monitorare il miglioramento e confrontare la performance di atleti è semplice ed immediato.

Ambiti applicativi

Preparazione fisica, fitness, rieducazione funzionale, riatletizzazione.

Figure professionali

Preparatori atletici, laureati in Scienze Motorie e tecnici del settore sportivo.

Breve descrizione delle caratteristiche generali

Il FreePowerNext è un software che implementa protocolli di valutazione e monitoraggio della forza muscolare. Il software si interfaccia in tempo reale con l’unità hardware C1-P mediante dongle Bluetooth. I protocolli di FreePowerNext vedono l’utilizzo combinato del dispositivo sia sul pacco pesi di macchine da muscolazione o bilancieri, mediante tasca magnetica, che sul tratto lombare dell’individuo attraverso una opportuna cinta elastica (corpo libero/carico naturale).

Principali funzionalità

Il FreePowerNext permette  di:

  •  valutare la forza muscolare degli arti inferiori mediante test di salto verticale (modulo JUMP)
  •  valutare e monitorare la forza muscolare durante esercizi con sovraccarico (modulo TRAINING)

Il modulo JUMP di FreePowerNext è dedicato all’analisi del salto verticale (test di Bosco), nelle sue varianti di:

– salto con contro movimento

– salto squat

– salti con contro movimento ripetuti

– stiffness test

– drop jump

Il modulo JUMP di FreePowerNext consente una quantificazione veloce, accurata e completa di importanti grandezze meccaniche ed energetiche che caratterizzano i gesti del salto sopra indicati, come la quota massima raggiunta, la potenza meccanica, il lavoro delle fasi eccentrica o concentrica del salto.

Il modulo TRAINING di FreePowerNext è progettato specificamente per la valutazione ed il monitoraggio dell’allenamento della forza alle macchine da muscolazione o al bilanciere libero/guidato. Dalla misura diretta della forza impressa al carico dall’atleta durante un esercizio di sollevamento pesi, FreePowerNext determina la velocità con cui il carico viene spostato e, di conseguenza, la potenza erogata dal gruppo muscolare coinvolto nell’esercizio. A partire da tali grandezza meccaniche, restituite all’utente in tempo reale, FreePowerNext permette di svolgere le seguenti attività :

– determinare la relazione matematica tra forza, potenza e velocità con una gamma di carichi che un soggetto è in grado di sollevare (profilo muscolare). Da questa relazione vengono estratti parametri di prestazione quali il carico massimo (1 RM), il carico ottimale e la massima potenza;

– monitorare in tempo reale la potenza prodotta ad ogni sollevamento (per un biofeedback in tempo reale, una soglia di potenza può essere impostata o rispetto ad un profilo muscolare precedentemente preesistente o su un valore di potenza arbitrariamente assegnato dal preparatore).

Insomma un altro passo del Golden Team verso quel metodo scientifico che tanto diverge da quello comunemente empirico del mondo neve e che ci permette di crescere verso l’ambizioso obiettivo dell’ECCELLENZA!

Daniela Ceccarelli – Valentina Frison

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I PARTNERS D’ECCELLENZA DEL GOLDEN TEAM CECCARELLI

Ceccarelligoldenteam_logo_gerla

SPONSOR TECNICI

SOSTENITORI